[youtube D1cjovOIU5Q&rel=0]

Molto simile al nodo cinese di cui abbiamo già parlato, il nodo coreano è un nodo decorativo utile per realizzare oggetti di ogni genere.

In questo video, pubblicato da sashweaver, ci viene mostrato come realizzare un nodo coreano base, uno dei più semplici ma di grande effetto, utile per realizzare simpatici bijoux quali collane, braccialetti, orecchini, ciondoli e tutto ciò che la nostra creatività ci suggerisce.

Vediamo insieme i passaggi per realizzare un nodo coreano base:

Occorrente
Due cordoncini di colore differente (molto pratico per questo genere di lavoro è il cordoncino detto “coda di topo”)

Procedimento
Iniziamo prendendo i nostri cordoncini, li mettiamo uno a fianco all’altro e prendiamo quello più vicino a noi, lo facciamo girare intorno all’altro filo e lo infiliamo all’interno dell’asola che si è venuta a formare. Ora prendiamo il secondo filo, lo giriamo intorno e lo facciamo passare all’interno delle due asole, esattamente come nei passaggi che abbiamo eseguito con il primo filo. Ora prendiamo il primo filo e tiriamolo in modo da chiudere l’asola che abbiamo lasciato. Ripetiamo con l’altro filo, sistemiamo il nodo che abbiamo creato ed ecco fatto!
Davvero molto semplice, serve solo un pò di allenamento.

Questo nodo può essere ripetuto per tutto il gioiello o alternato ad altri nodi o perline; vi posso garantire che otterrete risultati sorprendenti.
Molto importante nella creazione dei nodi coreani è accertarsi sempre che il filo non si arrotoli su se stesso cambiando la sua esatta posizione; per evitare ciò, bene accompagnare sempre il nostro filo “pettinandolo” fino all’estremità.

Buon Lavoro!

Categoria

Senza categoria

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*