[youtube taPNRulGC0s&rel=0]

In questo video caricato da eclecticdesigns, viene mostrato come realizzare una collana artigianale.
Si tratta di creazione semplice ed elegante da indossare in ogni occasione.

In questo video, la collana artigianale è realizzata in turchese e con semplici perline in plastica, ma potete crearla del colore e del materiale che più vi piace.

Vediamo insieme passo dopo passo come realizzare questa collana artigianale, una simpatica idea regalo per le vostre amiche.

Occorrente:
.misuratore per perline (se non lo possedete, un righello è più che sufficiente)
.filo sottile in nylon per perline (la misura va scelta in base al tipo di perline che scegliete)
.perline in metallo (nel video 1,5 mm)
.perline colorate (nel video 8 mm)
.coprinodi
.gancetti tondi per chiusura
.tronchese per tagliare il filo
.pinze a punta piatta

Procedimento
Misurate a vostro piacere la lunghezza della collana (intorno al vostro collo) e aggiungete 10 cm per la lavorazione.
Come primo passo, creo la chiusura della collana, prendo il filo, inserisco una perlina in metallo e un gancetto per la chiusura, creo un’asola, faccio ripassare il filo nella perlina, stringo il filo, fisso la perlina con l’aiuto delle pinze e taglio il filo in eccesso.
Inizio a inserire una perlina in metallo a una distanza di 0.5cm dal gancetto che ho precedentemente inserito, la fisso con le pinze, proseguo inserendo una pietra colorata e un’altra perlina in metallo che di nuovo fisso sempre aiutandomi con le pinze.
Ora, mantenendo una distanza di 1 cm tra una perlina e l’altra, continuo ripetendo la sequenza precedentemente eseguita, inserendo tutte le perline che ho deciso di utilizzare.
Per concludere, creo l’altra parte della chiusura esattamente come ho fatto prima.
Per rifinire la mia collana e renderla ancora più elegante, vado a ricoprire le perline vicino alle chiusure con dei coprinodi argentati.

Ed ecco fatto! Guardando il video, vi risulterà tutto ancora più semplice; vi assicuro che basta solo un po’ di buona volontà!

Categoria

Senza categoria

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*