Gli orecchini fai da te in fimo rientrano tra i gioielli artigianali più apprezzati.

La maneggiabilità di questa pasta sintetica la rende perfetta per realizzare da sole le perline, i ciondoli e i vari particolari che andranno a costituire i vostri orecchini.

Il fimo si acquista a panetti: ne esistono di moltissimi colori e varietà. Oltre al fimo classico, per creare degli orecchini fai da te sono utili anche le varianti metallizzate che imitano l’oro e l’argento, semitrasparenti o perlescenti – ottime per gemme e perle – e quelle fluorescenti o a imitazione della pietra per un tocco di originalità in più.

Dopo aver modellato i vari particolari da inserire negli orecchini, non dimenticate di praticare, se necessario, un foro per infilarli o agganciarli, e metteteli in forno per farli indurire.
Una volta cotto, il fimo diventa impermeabile e lavabile, ma assume una sorta di opacità: per donargli un aspetto luminoso, basta spennellarlo con della vernice lucida trasparente o con della colla vinilica diluita con acqua.

Accanto agli orecchini fai da te pendenti, generalmente molto amati dalle donne di tutte le età, potrete realizzare anche dei divertenti modelli a bottone, magari ispirandovi a quelli che abbiamo voluto includere nella nostra fotogallery.

Il fimo è venduto nei negozi d’arte, mentre ganci, monachelle, anellini e tutto il necessario per la creazione di orecchini fai da te si reperiscono facilmente nei negozi di forniture per bigiotteria. L’alternativa ideale per chi è pigra o troppo impegnata per fare shopping, è acquistare online, dove si trovano anche offerte vantaggiose in termini di prezzo.

Categoria

Senza categoria

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*