[youtube 3fgMwA4OLHc&rel=0]

Il video tutorial per collane di stoffa di Rebecca Kelsey insegna come realizzare da sole un accessorio di grande effetto ma molto semplice da ottenere.

Occorrente
– due/tre nastri di raso uguali ma di colori diversi
– un anello di misura regolabile
– un anello grande e appariscente
– catenelle e ciondoli vari (potete sfruttare una vecchia collana rotta)
– forbici e/o pinze (serviranno per aprire/chiudere gli anellini di metallo della catenina)

Procedimento
Tagliate due pezzi di nastro, uno più lungo e uno più corto di circa la metà, oppure tre nastri della stessa lunghezza (non c’è una misura precisa, dipende dalla lunghezza della collana che volete realizzare).
Unite i nastri e fissateli con un nodo a un’estremità.
Iniziate a creare una treccia non troppo tirata.
A circa un quarto del nastro, smettete di intrecciare. Prendete la catenina e, se non presenti, aggiungetevi dei ciondoli; infilate poi l’estremità della catenella nel nastro. Riprendete a intrecciare per un altro quarto della lunghezza, incorporando la catenina o lasciandola fuori dalla treccia come suggerisce il tutorial. La scelta dipende da voi, dall’effetto finale che volete ottenere. Ovviamente, per poter essere attaccata ai nastri, la catena deve avere degli anellini che si possano allargare e poi richiudere. Se mancano, potete acquistarli in qualsiasi negozio di forniture per bigiotteria.
Continuate a intrecciare per un altro quarto e inserite un anello. In questo caso, utilizzate un anello di quelli aperti di misura regolabile perché dovrà rimanere fisso.
Continuate ad intrecciare per l’ultimo quarto e chiudete con un nodo lasciando circa 5 cm di nastro libero.
Ora che la base della collana è pronta, potete decorarla ulteriormente con ciondoli e gemme da infilare nella catenina o direttamente nella treccia.
Per la chiusura della collana, potete fare un semplice nodo dietro il collo; se, invece, volete qualcosa di particolare, infilate ad un’estremità della collana un anello molto grande e appariscente fermandolo con un nodo. Per chiudere la collana, vi basterà far passare l’altra estremità della treccia nell’anello e fare un ulteriore nodo, come mostra il video.

Se la collana è abbastanza lunga, potete indossarla e toglierla semplicemente facendola passare dalla testa.
La chiusura è così particolare e preziosa che nasconderla è davvero un peccato: vi consiglio quindi di indossare collane di stoffa di questo tipo con i capelli raccolti.

Categoria

Senza categoria

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*